BILLETTE

billette-traslo-a-ponte-con-traversa-magnetiQuesti magazzini sono principalmente adibiti alla gestione di buffer di disaccoppiamento produttivo tra due macroprocessi produttivi (esempio in ambiente siderurgico tra Acciaieria e Laminatoio) o alla gestione di materiale semilavorato in attesa di successive fasi di lavorazioni (esempio in ambiente metallurgico a monte della pressa di estrusione).

Le billette vengono stoccate su strati multipli, direttamente sovrapposti l’uno all’altro. Ogni strato è composto da una stesa di billette allineate; la quantità di billette componenti ogni singolo strato (stbesa) è determinata in fase progettuale, in funzione delle caratteristiche dimensionali del materiale e di processo.

Le pile di strati sono sorrette da apposite strutture contenitive a colonna che garantiscono, nel tempo, il mantenimento delle coordinate di stoccaggio, evitando inopportune cadute di billette dalle pile stoccate. Normalmente, il sistema di movimentazione è basato sull’utilizzo di gru automatiche attrezzate con appositi sistemi di presa (quali magneti e pinze elettroidrauliche multi presa)

BILLETTE - TRASLO A PONTE CON TRAVERSA A MAGNETI

Traslo a ponte con traversa a magneti a guida verticale libera:

  • Peso unità di carico à 12.000 Kg
  • Lunghezza unità di carico à 6.000 mm
  • Tipo Magazzino
  • Stalli di contenimento

Disposizione unità di carico à strati velocità traslo:

  • Sollevamento = 20 m/min
  • Scorrimento = 90 m/min
  • Traslazione = 40 m/min
TOP